Facebook
 
CENNI STORICI DI CONTRADA
La Contrada prende, ovviamente il nome dalla Chiesetta dedicata al Santo Patrono degli appestati, che si trova in essa. Veramente il nome antico era “La Riva” in riferimento alla ripa Nel 1475 l’allora Duca di Milano, Gian Galeazzo Sforza, così scrive al cognato Duca d’Este regalandogli un sacco di riso: “Ben seminato potrà trasformarsi in ben 12 sacchi”. Tal cosa era, per i tempi, prodigiosa.

Proprio nel XV Secolo vengono scoperte le proprietà altamente produttive del riso, capace di risolvere i problemi di nutrizione dei popoli più poveri a basso costo. In questo contesto si colloca il borgo Abbiatense, di grande importanza per la sua economia a grande vocazione agricola.
La storia del Molino Nuovo è parte viva e indivisibile della storia di Abbiategrasso.
Risalgono al primo medio evo i cenni storici del borgo abbiatense, infatti alla fine del 1100 partono gli scavi per la realizzazione del Naviglio Grande, ricca vena di acque irrigue per la campagna. Continue e abbondanti irrigazioni sono infatti indispensabili per la coltivazione dei cereali, delle verdure, delle risaie e delle marcite invernali.

Già nelle mappe topografiche dei secoli XVI e XVII viene riportato il Molino Nuovo, facente parte di un quadrilatero formato dal Castello Visconteo, dalle cascine sparse, da strade tracciate approssimativamente e dei corsi d’acqua per l’irrigazione.
Da atti notarili in latino, conservati ora nella mensa arcivescovile di Milano, si risale alla storia del Molino Nuovo.

Di edificazione privata fù in seguito ceduto nel 1587 alla Mensa Arcivescovile da tal Girolamo Chiappano per 8000 libbre imperiali.
Dopo diversi passaggi di proprietà, torna di nuovo tra le pertinenze della Mensa nel 1642. Nel 1687 viene aggiunto un ulteriore corpo di fabbrica, a testimonianza dell’importanza e del lavoro svolto. L’esistenza del Molino Nuovo e la permanenza dell’esercizio in attività dal medio evo ad oggi, quindi ininterrottamente per cinque secoli, è accertata ed affermata dai documenti storici.
ORDINAMENTO  
Corporazioni Risaioli
Data di costituzione 2002
Palio vinti 2003 - 2005 - 2014 - 2016
Colori sociali
Bordeaux - Nero
Capitano Zoia Fausto dal 2002
GRUPPO SFILANTI 2016
...DI CORSA 2016